Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pride, Zan: «Destra usa diritti umani per consenso elettorale, ma vinceremo noi»

Sabato 2 Luglio 2022
Video

(LaPresse) «C’è una destra in Italia che utilizza i diritti umani delle persone per trarne del consenso elettorale. Questo io lo considero criminale, perché in altri paesi i diritti umani sono un patrimonio di tutti, mentre qui ci si divide politicamente e se ne fa una questione di scontro politico». Lo dice il deputato del Partito Democratico, Alessandro Zan, a margine del Pride di Milano. «Ecco perché - prosegue Zan - è inaccettabile che sulla pelle e sulla vita delle persone ci sia questo atteggiamento di strumentalità politica, semplicemente per un dividendo elettorale. Alla fine vinceremo noi, perché quegli applausi e quelle urla da stadio non sono altro che l’espressione di una resistenza al cambiamento e alla civiltà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA