Torino, 4 indagati per propaganda nazi-fascista sui social

Giovedì 16 Settembre 2021
Video

(LaPresse) - La polizia di Torino ha eseguito perquisizioni nei confronti di 4 uomini, uno di questi già esponente del Fronte Nazionale e di Casapound, indagati per propaganda e istigazione a delinquere per motivi di discriminazione razziale etnica e religiosa. Gli uomini sono tutti residenti nella provincia di Torino. Durante le perquisizioni, i poliziotti della Digos e della Polizia Postale del Piemonte hanno sequestrato, oltre a diversi supporti elettronici, numerosi indumenti, fibbie, elmetti, berretti, foulard, bandiere, medaglie, crest, timbri, distintivi, adesivi, fotografie manifesti e quadri con simbologie nazi-fasciste, nonché una carabina ad aria compressa (con potenza superiore a 7,5 joule e pertanto classificata arma comune da sparo) ed un machete illegalmente detenuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA