Vaccini Lazio, Zingaretti: «Attacco hacker arriva dall'estero»

Lunedì 2 Agosto 2021
Video

(LaPresse) - Il governatore del Lazio Nicola Zingaretti parla dopo l'attacco hacker che ha mandato in tilt i sistemi informatici regionali, tra cui quelli della sanità. «Il sistema è spento, non è possibile riaccenderlo per evitare di propagare ulteriormente il virus. Gli attacchi sono ancora in corso», spiega il presidente che parla di «attacco terroristico e criminale che arriva dall'estero». «La campagna vaccinale non si è mai fermata, sono al momento ferme le prenotazioni che comunque sono complete fino al 13 agosto», chiarisce Zingaretti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA