«Way out», ​RicantaNapoli sul Mattino.it: live lo show di Monica Sarnelli

Giovedì 13 Maggio 2021
Video

Quinto appuntamento, sugli otto previsti, per «Way out/Ripartiamo», la rassegna di minilive newpolitani firmata da Ennio Nicolucci con il sostegno della Regione Campania: oggi tocca a Monica Sarnelli, che aggiunge il suo nome a un elenco che comprende sinora, Tony Esposito, Dario Sansone dei Foja, M'Barka Ben Taleb, Fabrizio ed Aurelio junior Fierro e le EbbaneSis.

Con i teatri che timidamente riaprono, come i musei e le mostre, ma con i concerti che rimangono ancora - primi a chiudere e ultimi a riaprire? - off limits, la panoramica sonica introdotto da Federico Vacalebre acquista maggior senso e importanza settimana dopo settimana. I cinema sono riaperti, le sale da concerto non ancora, domani toccherà al San Carlo, ma il pop, il rock? il rap, la trap, l'indie, l'electro, la dance...? Ancora niente da segnalare su quel fronte. Ben venga, una volta di più, allora, Monica Sarnelli, interprete che si è fatta notare la prima volta per la sigla di «Un posto al sole» e poi conquistando un proprio repertorio di «lazzare felici», come le definisce le canzoni napoletane, classiche e moderne, di cui si mette al servizio. Tre, anche per lei i pezzi in scaletta: «Notte che se ne va» di Pino Daniele, «Vasame» di Enzo Gragnaniello e «Veleno», un sentito omaggio a Franco Del Prete, nome che tornerà ad echeggiare in una prossima puntata di «Way out/Ripartiamo», quella dedicata a Roberto Colella. Ma ne parleremo a tempo debito..

Ultimo aggiornamento: 14 Maggio, 08:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA