Genzano, cluster nella casa di cura: struttura isolata

Lunedì 31 Agosto 2020
video

Genzano, isolato da oggi l'Istituto ospedaliero "San Giovanni di Dio-Fate Bene Fratelli ", la storica casa di cura dei frati, che da circa 60 anni ospita e cura malati psichiatrici e che da diversi anni è anche centro specializzato riabilitativo e Rsa all'avanguardia . Dopo i controlli stabiliti dalla Asl Roma 6 nelle strutture ospedaliere e nelle case di riposo e cura private accreditate, per la prevenzione del coronavirus19, sono risultati positivi al covid19 ad oggi 27 persone, 2 operatori sanitari e 25 degenti.  Come comunicato oggi dall'assessorato Salute Lazio, la grossa struttura che ha due ingressi, è ora sotto il controllo della Prefettura di Roma, che da domani con l'arrivo dell'Esercito ne controllerà gli accessi, consentiti al solo personale sanitario.  Continuerà anche nei prossimi giorni il controllo da parte del servizio igiene e sanità pubblica della Asl RM6  l'indagine epidemiologica sugli altri ricoverati e su tutto il resto del personale tramite i test tamponi. Già da stasera la clinica è stata isolata, i cancelli chiusi e ci sono controlli continui da parte della polizia di stato del locale commissariato. Alcuni pazienti sono stati trasferiti dal 118 allo Spallanzani e all'Umberto Primo di Roma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA