Michetti: «Sono un antifascista democristiano e non credo ai complotti»

Video
EMBED

«Io sono antifascista, l'unica tessera di partito che ho avuto è stata quella Democrazia Cristiana che rispetto ad altri partiti è sempre stata dalla parte delle libertà e delle istituzioni democratiche. Quando si deve governare bisogna stare in pace, non litigare. Chiunque sta vicino a me è mio fratello. Io non so se ci sono i complotti, io mi occupo del programma». Lo ha detto il candidato sindaco di Roma del centrodestra Enrico Michetti,a margine di un appuntamento elettorale. «Rinunciare? Io sono decisissimo e voglio vincere». (LaPresse)