Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Paolo Bevilacqua, leader Assalti Frontali, arrestato a Roma: aveva 6 chili di droga in casa

Sabato 31 Ottobre 2020
Video

Il leader della band rap romana Pol G. (vero nome Paolo Bevilacqua) è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Roma dopo che nella sua abitazione, nel quartiere Pigneto, sono stati rinvenuti sei chilogrammi di stupefacenti, tra marijuana e hashish. L'ingente quantitativo di droga era suddiviso in bustine già pronte per la vendita. "Non lavoro, non posso fare concerti, mi devo arrangiare in qualche modo", si sarebbe giustificato il rapper con i militari che lo hanno arrestato. Processato per direttissima, Pol G. – che era incensurato – è stato condannato a due anni di reclusione, con sospensione della pena, una multa di 20mila euro e obbligo di firma. (LaPresse) 

Ultimo aggiornamento: 1 Novembre, 12:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA