Alzheimer e demenza, l'aiuto da caffè e tè: risultati importanti

Giovedì 9 Dicembre 2021
Video

Secondo i ricercatori della Edith Cowan University, bere 2 tazze di caffè al giorno porterebbe ad una riduzione del declino cognitivo dell'8% nel giro di un anno e mezzo. La ricerca, pubblicata sulla rivista Frontiers of Ageing Neuroscience, non è stata tuttavia in grado di stabilire se ci siano effetti diversi tra caffè decaffeinato e con caffeina.

Foto Shutterstock, Kikapress; music Summer from Bensound.com 

© RIPRODUZIONE RISERVATA