CORONAVIRUS

Coronavirus, alluvioni e cambiamenti climatici: è tutto collegato. Cosa si rischia secondo il Wwf

Lunedì 24 Agosto 2020
video
I cattivi comportamenti dell’uomo verso l’ambiente sono strettamente correlati alle nuove pandemie globali, come il Covid-19. È quanto sostiene il WWF nel suo recente rapporto “Pandemie, l’effetto boomerang della distruzione degli ecosistemi – Tutelare la salute umana conservando la biodiversità”. Quella da coronavirus è una cosiddetta malattia emergente, che viene trasmessa dagli animali alle persone. Tale malattia sarebbe provocata, secondo il WWF, dai comportamenti umani, come il commercio illegale di animali selvatici. Anche il cambiamento di uso del territorio ha portato l’uomo a un contatto più stretto con nuovi virus, favorendo la nascita di nuove epidemie. Il più potente antivirus? Le foreste, dove animali e virus vivono in perfetto equilibrio. Insomma, rispettare l'ambiente è una delle migliori forme di tutela della salute umana.

Foto: Kikapress  © RIPRODUZIONE RISERVATA