Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Covid, Oms: «Pandemia grave ma potrebbe arrivare di peggio»

Martedì 29 Dicembre 2020
Video

«Questo è un campanello d'allarme. Questa pandemia è stata molto grave, si è diffusa in tutto il mondo in modo estremamente rapido e ha colpito ogni angolo di questo pianeta, ma non è necessariamente la più grande. Il virus è facilmente trasmissibile e uccide le persone, il suo attuale tasso di mortalità è ragionevolmente basso rispetto ad altre malattie emergenti. Dobbiamo prepararci per qualcosa che potrebbe essere ancora più grave in futuro». Lo ha detto ai giornalisti il capo delle emergenze dell'Oms, Michael Ryan, in un briefing che segna un anno da quando l'agenzia delle Nazioni unite ha appreso per la prima volta della diffusione del nuovo virus in Cina. 02_26 WHO Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

© RIPRODUZIONE RISERVATA