Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Listeria, virus mortali e verdure congelate: «Cosa non fare mai per evitare ogni rischio»

Lunedì 29 Ottobre 2018
Video
Partito dal Belgio, l’allarme listeria sta coinvolgendo anche altri Paesi europei. Dopo il ritiro di alcuni lotti di minestrone e verdure surgelate, a causa di una possibile contaminazione, il rischio è che si diffonda una vera e propria psicosi. In realtà, soprattutto in Italia, non c’è da temere e gli esperti rassicurano che nel nostro Paese non è stato riscontrato alcun focolaio del pericoloso batterio che – se ingerito – può causare gravi infezioni. Come difendersi dunque davanti al rischio di contaminazione? Basta cucinare gli alimenti! E questo perché la listeria che resiste alla basse temperature, si debella invece con quelle alte, come ha spiegato su Facebook il dottor, Roberto Burioni, noto medico e docente di virologia e microbiologia: “Siccome immagino che nessuno di voi abbia l'abitudine di mangiare il minestrone congelato senza prima averlo fatto bollire per alcuni minuti, siete al sicuro: la listeria non sopravvivrà più di qualche secondo”.
-- Anche la frutta è rischiosa... Ecco cosa bisogna evitare per la propria salute
© RIPRODUZIONE RISERVATA