Cracco, di nuovo polemiche sui prezzi: quanto costa bere una spremuta

Mercoledì 30 Settembre 2020
Video
È divenuta virale su Twitter la foto di uno scontrino del Cracco Cafè. Qualcuno ha speso 41 euro per 3 spremute e due bottigliette d’acqua e si è lamentato sui social. Il post ha sollevato un vespaio di polemiche ma le critiche sono rivolte più all’incauto cliente che allo chef stellato. «Lamentarsi di Cracco è come andare a comprare una borsa Louis Vuitton e lamentarsi di non trovarne una a 25 euro», osserva un utente. «9 euro per una spremuta è assurdo ma è molto più assurdo andare da Cracco pensando che una spremuta non costi 9 euro», aggiunge un altro. E ancora: «Sono anni che la gente si lamenta sui social dei prezzi di Cracco, ma cosa ci andate a fare?». Infine, c'è anche qualcuno che ripesca un vecchio post del 2018 con lo stessa foto dello scontrino: è un caso montato ad arte?

Foto: Kikapress © RIPRODUZIONE RISERVATA