Non potrai usare più questo collare per il tuo cane: multa salata fino a 3 mila euro

EMBED

La Corte di Cassazione ha emesso una decisione storica riguardo all'uso dei collari antiabbaio per cani. La sentenza 35843/2023 ha dichiarato che questi collari sono dannosi per il benessere e la natura degli animali e ne ha vietato l'uso. Questi dispositivi emettono scosse elettriche quando il cane abbaia, causando dolore, e sono stati criticati per la loro crudeltà dalle associazioni animaliste. Questa sentenza rappresenta un importante progresso nella tutela degli animali e dimostra una maggiore consapevolezza delle esigenze comportamentali e psicologiche dei cani. La sentenza è stata confermata dalla Corte d'Appello di Treviso, con una sanzione di 3.000 euro imposta al proprietario del cane. Questo evento rappresenta un segnale promettente per un futuro in cui l'Italia si impegna a promuovere il rispetto e la protezione degli animali.

Foto Shutterstock; musica Korben