Perché cani e gatti riconoscono i bambini e li proteggono? La spiegazione di Konrad Lorenz

Giovedì 18 Febbraio 2021
Video

Chiunque abbia visto insieme un animale domestico e un bambino non può non aver fatto caso al comportamento diverso che l'animale assume: è più paziente, si lascia maltrattare senza reagire, come se fosse consapevole che non gli verrà fatto veramente del male. Gli animali si rendono quindi conto di avere davanti un cucciolo di razza umana? Oppure per loro non c'è differenza fra adulti e bambini (se non di altezza)? La risposta è si, i mammiferi capiscono di avere a che fare con un bambino ed è il loro stesso istinto a suggerirlo. Ce lo ha spiegato già negli anni '40 Konrad Lorenz, il padre dell'etologia, teorizzando il baby schema 

© RIPRODUZIONE RISERVATA