C'è posta per te, figlia rifiutata dal padre: spunta segnalazione su Graziella dopo la puntata

Domenica 12 Gennaio 2020
video
Ha suscitato grande indignazione ieri sera la storia di Raffaella, figlia rifiutata dal padre a C’è Posta per Te. La giovane donna si era rivolta alla redazione del programma di Maria De Filippi per recuperare il rapporto con il genitore, che non vedeva da 7 anni. Nessun lieto fine però per lei: il signor Vincenzo ha chiuso la busta dopo che la sua nuova compagna non ha accettato di incontrare la ragazza. E proprio sulla signora Graziella, contro la quale il pubblico si è scagliato, sono spuntati discutibili retroscena. «Conosco Graziella di persona. È una strega, un’arpia. Stavamo finendo a mani in faccia perché litigò con mia sorella» ha scritto una telespettatrice su Twitter.

Foto: Kikapress/RedCommunications © RIPRODUZIONE RISERVATA