Carditello Festival, l'omaggio a Morricone di Tosca e Roma Sinfonietta

Lunedì 19 Luglio 2021
Video

La Reggia di Carditello ospita Tosca per il terzo appuntamento del festival. L’artista arriva per l’unica data prevista per il sud e ricorda Ennio Morricone insieme all’Orchestra Roma Sinfonietta, diretta dal maestro Paolo Silvestri e Javier Girotto ai sassofoni. L’emozionante tributo al grande compositore del cinema italiano ripropone i brani come “Your Love”, tratta dalle atmosfere ruggenti di “C’era Una Volta Il West”, “Cinema Paradiso” che accompagna il capolavoro cinematografico “Nuovo cinema paradiso”, “Someone you once knew” da “Per le antiche scale”, “Nosso mar” da “Metti una sera a cena” e molti altri ispirati in particolare al disco “Focus” composto per la cantante di fado portoghese Dulce Pontes nel 2003. Morricone nel ‘97 scrive per Tosca Donati anche alcuni dei brani contenuti nell’album “Incontri e passaggi” (1997) e la cantante ricambia con “Ho amato tutto”, per chiudere il concerto dedicato al musicista scomparso lo scorso 6 luglio 2020.

“Ho avuto l’onore di collaborare con un grande. Quando ero una ragazzina lo osservavo dirigere, ed era come veder dipingere un quadro, qualcosa di unico. Dal nostro incontro è nata una canzone che doveva essere la colonna sonora de ”La Piovra”, poi decisero di non utilizzarla, ma il testo “Di più” scritto da Lucio Dalla, mi ha fatto provare a cantare una delle canzoni più belle della mia carriera», conclude Tosca. La cantante romana riprende il suo progetto di world music e fa tappa all’Agorà Scarlatti di Napoli il prossimo 23 luglio. 

Servizio di Dalia Coronato

© RIPRODUZIONE RISERVATA