CCCP - Fedeli alla linea, tour e un album nel 2024: «Ritrovato negli archivi: un piccolo miracolo»

EMBED
In attesa dei concerti a Berlino - previsti il 24, 25 e 26 febbraio - i CCCP - Fedeli alla Linea hanno altri sorprendenti annunci da veicolare: l'album Altro Che Nuovo Nuovo in primis, in uscita il 23 febbraio (contenente registrazioni del primo concerto a Reggio Emilia), e un tour in Italia. Sarà dunque un 2024 all'insegna delle celebrazioni, che segue la mostra Felicitazioni! CCCP - Fedeli alla linea. 1984 - 2024 (aperta fino al 10 marzo). Il 3 giugno 1983 i CCCP tennero il loro primo concerto a Reggio Emilia nella palestra dell'Arci Galileo. È da quella palestra che la band presenta il suo 2024 in un ricorso storico incredibile, quasi non segnato dagli anni trascorsi. «Dopo 40 anni siamo ancora nella palestra della Galileo dove abbiamo tenuto il nostro primo concerto nel 1983. - dice Massimo Zamboni - Ci tenevamo molto a dare a questo circolo di Reggio Emilia l’importanza che merita. Ricordo che, quando abbiamo suonato quella sera, eravamo pressoché sconosciuti. Il Presidente del circolo però ci disse Chi suona qui diventa famoso, prima di voi hanno suonato Bertoli e il Gran Pavese. È stato in qualche modo profetico, anche se la fama è sfuggente». Le memorie di quel primo live si fanno però poco nitide per lasciare il posto alla vera «storia da romanzo»: il ritrovamento del nastro del concerto d'esordio. «Lo abbiamo ritrovato nei nostri archivi - continua Zamboni - e lo abbiamo mandato a Milano a una ditta. Tuttavia non c’è stato niente da fare, era completamente smagnetizzato. Ci hanno chiesto se dovevano buttarlo, ma siamo collezionisti e lo abbiamo tenuto. Poi Universal, in una chiacchiera casuale, ci ha dato un’altra buona dritta milanese per recuperare il nastro ed è successo il piccolo miracolo. È stato masterizzato e abbiamo scoperto materiale che neanche ricordavamo. C'erano due canzoni mai finite negli album, arrangiamenti diversi: una gran bella sorpresa».

Kanye West, esce ‘VULTURES Volume 1’: annunciati live in Italia a Milano e Bologna