Stranger Things 4, in arrivo la nuova stagione: «Non siamo più a Hawkins»

Lunedì 30 Settembre 2019
video

«Non siamo più a Hawkins». Stranger Things annuncia così sui social l'arrivo della quarta stagione. Solo pochi indizi, che infittiscono i misteri di una delle serie Netflix più amate. Nel breve video di presentazione si vede l'iconica grafica Stranger Things a tema anni '80, accompagnata da un insolito rintocco di campana. Gli account social della serie creata dai Duffer Brothers hanno inoltre cambiato immagine del profilo, pubblicando un orologio apparentemente proveniente dal "Sottosopra".
 

 

I due creatori hanno inoltre firmato un accordo pluriennale per la produzione di nuove serie tv e progetti esclusivi per Netflix. Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix, ha così commentato: «I fratelli Duffer hanno affascinato gli spettatori di tutto il mondo con Stranger Things, siamo entusiasti di rafforzare ulteriormente il nostro legame. La loro vivida immaginazione darà vita a nuovi film e serie tv, che siamo certi i nostri utenti adoreranno. Non vediamo l'ora di vedere cosa avranno in serbo per noi una volta usciti dal Sottosopra».

I fratelli Duffer hanno aggiunto: «Siamo entusiasti di continuare la nostra avventura con Netflix. Ted Sarandos, Cindy Holland, Brian Wright e Matt Thunell hanno dato una grande opportunità al nostro show, cambiando per sempre la nostra vita. Dal nostro primo incontro sino al lancio di Stranger Things 3, l'intero team di Netflix è stato a dir poco sensazionale, fornendoci il supporto e la libertà creativa che abbiamo sempre sognato. Non vediamo l'ora di raccontare nuove storie insieme, iniziando, ovviamente, con il viaggio di ritorno a Hawkins!».

© RIPRODUZIONE RISERVATA