Europei 76, Panenka inventa il "cucchiaio"

Lunedì 1 Dicembre 2014
video

Occhi chiari, baffoni calanti, ecco Antonín Panenka, detto Tonda, centrocampista della Cecoslovacchia agli Europei del ‘76. Nella serie dei rigori della finale contro la Germania, Panenka non superò il leggendario Sepp Maier con un classico tiro, incrociato, all'incrocio, centrale, a mezza altezza o rasoterra: no, semplicemente (per lui...), disegnò nell'aria di Belgrado un lento, lieve, elegante e morbido semicerchio che si posò, dopo aver sorpreso e sconvolto spettatori e giocatori, esatto in rete. I cechi si laurearono campioni, è vero, ma, soprattutto, nacque così «il Panenka», ovvero il nostro rigore «a cucchiaio».

Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 10:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA