Lazio, Luis Alberto chiede scusa dopo la frecciata a Lotito sull'aereo

Sabato 14 Novembre 2020
Video

(LaPresse) - Arriva la marcia indietro di Luis Alberto dopo l'attacco al presidente della Lazio Claudio Lotito per l'acquisto dell'aereo del club, annunciato con enfasi dal numero uno del club capitolino. «Comprano cose, ma non ci paga», era statolo sfogo social contro il patron biancoceleste.Ora dal suo profilo Instagram il centrocampista bisancoceleste, con un video, chiede scusa alla società e ai tifosi. «I soldi non sono tutto, è un momento difficile, lo so. Voglio chiudere la questione - dice il giocatore -. Voglio che la Lazio lavori per il bene di tutti, c’è tanta gente dietro. Ho dato il massimo e lo farò sempre, finché starò qui. Chiedo scusa alla gente che si è sentita offesa, non era mia intenzione. Dobbiamo continuare a essere una famiglia, ho sbagliato il momento». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA