Ue, Conte: "Negoziato molto duro ma partita ancora aperta"

Domenica 19 Luglio 2020
video

(LaPresse) La partita del Consiglio europeo "è ancora aperta". A dirlo è il premier Giuseppe Conte parlando con i giornalisti a Bruxelles alla fine della seconda giornata di lavori del Consiglio europeo. Il capo del governo ha sottolineato come ci siano "vari punti su cui stiamo negoziando". Tra questi, ha spiegato Conte, la divisione tra "sussidi e prestiti, l'attuazione dei programmi, alcune condizionalità come lo stato di diritto e i rebates nel quadro finanziario pluriennale". "Ci sono altri punti sui quali il negoziato è molto duro", ha concluso il capo dell’Esecutivo. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE - NOT FOR SALE

© RIPRODUZIONE RISERVATA