Fucilata al cane in strada, animalisti parte civile al processo

Uccise un cagnolino con una fucilata, al via il processo al 60enne di Vallerano che sparò il colpo. Ieri mattina, davanti alla giudice Silvia Mattei, è iniziato il procedimento che vede l'uomo imputato di uccisione di animali e detenzione abusiva di armi. L'associazione Incrociamo le zampe si è costituita parte civile per chiedere giustizia per la barbara uccisione del cagnolino. Non è la prima volta che un'associazione animalista si costituisce in un processo per uccisioni di animali. L'ultimo...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 20 Aprile 2019, 11:19 - Ultimo aggiornamento: 20-04-2019 13:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP