Festa azzurra, con pistola e passamontagna spara da un'auto: rintracciato e denunciato dalla polizia

La festa con il tricolore in via Ascenzi a Viterbo
La festa con il tricolore in via Ascenzi a Viterbo
Lunedì 12 Luglio 2021, 11:55 - Ultimo agg. 17:15
1 Minuto di Lettura

È stato rintracciato e denunciato il giovane che ieri notte, nel corso dei festeggiamenti per la vittoria della Nazionale in centro a Viterbo, ha esploso dei colpi di pistola dal finestrino della sua auto. Il giovane, R.S. di 27 anni di Vetralla, aveva indossato un passamontagna che gli copriva il volto e ha messo in auto la sua bravata in via Ascenzi.

Nel mezzo dei festeggiamenti per la vittoria azzurra, R.S. è tranistato tra le auto che sfilavano verso piazza del Sacrario e dal finestrino ha esploso un colpo in aria con la pistola in mano. In tantissimi hanno visto la scena, che non è sfuggita agli agenti di polizia, anche con i colleghi della Digos, presenti tra la folla.

La segnalazione dell'auto e della targa ha portato al fermo dell'auto da parte delle auto in zona. Il giovane è stato bloccato da una pattuglia del 113ì e poi portato in questura per essere identificato. La pistola, una riproduzione di un'arma - tipo scacciacani- è stata sequestrata e per R.S. è scattata una denuncia per procurato allarme. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA