50 cm di neve in Irpinia: boy scout evacuati, medicinali a un'anziana

ARTICOLI CORRELATI
1
  • 722
Problematica la circolazione sulle strade interne dell'Alta Irpinia, dove la neve caduta nelle ultime ore ha raggiunto anche i 50 centimetri. Difficile raggiungere le zone rurali come Contrada Cerreto, nel comune di Bagnoli (Avellino): i Vigili del Fuoco sono intervenuti per recapitare medicinali salvavita ad un'anziana rimasta bloccata nella sua abitazione.
 
 

Un gruppo di boy scout e i loro accompagnatori, 25 persone in tutto, sono stati evacuati da una baita in montagna, in località Topo del Monaco, nel comune di Pietrastornina (Avellino). Gli escursionisti, originari della provincia di Avellino, avrebbero dovuto trascorrere la notte della Befana nella baita, dove erano arrivati nella giornata di ieri. Squadre dei Vigili del Fuoco e la Protezione Civile comunale, hanno liberato dalle neve e da grossi rami il sentiero per portare a valle gli scout.

La decisione di procedere alla evacuazione è stata assunta per precauzione, in ordine al possibile peggioramento delle condizioni atmosferiche previsto per le prossime ore. Le abbondanti nevicate della mattinata che hanno interessato tutta l'Irpinia, hanno concesso una tregua nelle prime ore del pomeriggio, ma disagi anche forti sono stati registrati in Alta Irpinia e ad Avellino, dove molte zone anche del centro città sono rimaste bloccate dalla neve nelle prime ore della giornata. SullA16 Napoli-Canosa, che dopo la chiusura in mattinata è stata riaperta al transito, con l'esclusione dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate, non si segnalano disagi, mentre sull'Ofantina bis, che collega Avellino ai comuni dell'Alta Irpinia, il transito è consentito soltanto alle auto con catene montate.
Giovedì 5 Gennaio 2017, 18:00 - Ultimo aggiornamento: 06-01-2017 16:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-01-06 09:31:10
Si e no saranno 5 cm..

QUICKMAP