Nestlè, la pizza che porta lavoro nel Sannio

Benevento - Innanzitutto un ringraziamento a Nestlé Italiana Spa, che si appresta a trasformare lo stabilimento di Benevento, oggi dedicato alla sola produzione per il mercato domestico, in «hub internazionale» dedicato allo sviluppo di competenze e alla produzione della pizza. «Una rinnovata presenza nella città che amplia i margini di occupazione con l’assunzione di altre 150 unità lavorative. Indubbiamente, una notizia significativa, così come alcuni decenni fa, quella della localizzazione della Tanara, che scelse Benevento - sottolinea il sindaco Mastella - anche per l’interessamento del sottoscritto». Ovviamente. Il corposo piano di investimenti (48 milioni) porterà ad un rinnovamento radicale delle linee produttive, introducendo le tecnologie più avanzate oggi disponibili, così da fare della fabbrica sita a Ponte Valentino un’eccellenza produttiva in grado di soddisfare anche i mercati esteri. L’evento di presentazione del progetto di Nestlé Italiana è fissato per il 12 settembre, alle 11, nell’Auditorium San Vittorino.
Sabato 2 Settembre 2017, 08:55 - Ultimo aggiornamento: 1 Settembre, 23:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP