Guida moto sotto effetto di cocaina, napoletano investe e uccide marocchino in bici a Marcianise

ARTICOLI CORRELATI
2
  • 675
Un 47enne cittadino marocchino, Fatih Bouazza, è stato investito da una moto mentre viaggiava in sella a una bicicletta a Marcianise, sulla strada provinciale 336 al km 20. Il 47enne è deceduto sul colpo per le lesioni riportate. La moto di grossa cilindrata era guidata da C.D., 27enne di Giugliano in Campania, risultato positivo all'assunzione di cocaina, oppiacei, cannabinoidi e anfetamine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di San Nicola la Strada.

Il 27enne è stato soccorso da personale del 118 e trasportato all'ospedale civile di Maddaloni, dove è stato riscontrato affetto da un trauma cranico non commotivo, escoriazioni multiple, e fratture ed è stato giudicato guaribile in 20 giorni. Il pm ha disposto il suo accompagnamento in stato di arresto al carcere di Santa Maria Capua Vetere. C.D. è attualmente piantonato presso il reparto di chirurgia dell'ospedale di Maddaloni, dove resterà per il tempo necessario alla stabilizzazione delle condizioni sanitarie.
Lunedì 11 Settembre 2017, 10:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-09-12 14:09:40
a finale gli extracomunitari si mettono sulle bici e vanno per le strade dove non possono andare e camminano a zig zag perché stanno bevuti
2017-09-11 19:43:21
un bravo avvocato e se la caverà con poco.

QUICKMAP