I segreti dei ravioli capresi. Ecco la ricetta

di Luciano Pignataro

Non abbiamo certo la pretesa di darvi la ricetta autentica, anche perché non esiste. Ma una versione della ricetta simbolo sicuramente si. Provatela e vi troverete bene
Ingredienti per 4 persone



Per la sfoglia:

500 gr. farina

2 cucchiai d'olio d'oliva

Mezzo litro d'acqua bollente





Per il ripieno:

300 gr. primo sale grattugiato

1 uovo intero + 1 tuorlo

80-100 gr. di parmigiano grattugiato

Maggiorana

Sugo di pomodoro

Basilico



Versare in una scodella la farina, l'olio, l'acqua bollente ed lavorare ad avere un impasto compatto. . Far raffreddare.

Sbattere le uova e aggiungere il parmigiano, il primo sale (e la caciotta fresca che mi ritrovavo in frigo), la maggiorana.

Ho frullato tutto per pochi istanti nel bimby.

Stendere due sfoglie con il matterello, aggiungendo un po' di farina, non tanto poca

L'impasto è appiccicoso, fino ad avere uno spessore abbastanza sottile.

Distribuire il ripieno e coprire con la seconda sfoglia. Col tagliapasta fare dei ravioli del diametro di 4 centimetri circa.

Cuocere in acqua bollente per cinque minuti, condire con abbondante sugo di pomodoro (pomodorini freschi senza i semi) e tanto basilico.
Domenica 2 Giugno 2013, 10:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP