Uova contaminate, l'ultimo allarme dell'Ue: «Attenti anche alla carne dei polli»

ARTICOLI CORRELATI
  • 408
«Dato che sono soprattutto le galline ovaiole ad essere state coinvolte» nello scandalo della somministrazione dell'insetticida Fipronil, «l'attenzione è rivolta alle uova. Tuttavia è chiaro che anche la carne dei polli delle aziende bloccate» in Belgio, Olanda, Francia e Germania, «deve essere controllata in osservanza con la legge Ue, prima di essere immessa sul mercato. E a quanto comprendiamo, è quanto stanno facendo alcuni Stati membri, dove si trovano queste aziende», spiegano dalla Commissione europea.

Intanto la Repubblica Ceca si è aggiunta alla lista dei Paesi ad aver assunto misure cautelative.
Sabato 12 Agosto 2017, 14:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP