Secondigliano, trovato con droga in casa mentre è ai domiciliari

Gli agenti del commissariato Secondigliano hanno arrestato Gennaro De Martino e Gennaro De Stefano, entrambi napoletani rispettivamente di 36 e 25 anni, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella notte tra sabato e domenica gli agenti, impegnati nel controllo del territorio, in via Della Bussola,  hanno effettuato un controllo nell’abitazione del 36enne sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Mentre uno degli agenti bussava alla porta dell’uomo, l’altro si era posizionato all’esterno dell’immobile. Non appena il 36enne ha realizzato che alla sua porta c’era la polizia ha lanciato dalla finestra del secondo piano due buste di plastica, prontamente recuperate. L’uomo a questo punto ha aperto la porta di casa, gli agenti lo hanno trovato in compagnia del 25enne, che non ha saputo giustificare la sua presenza nell’appartamento.

Gli agenti hanno effettuato una perquisizione domiciliare e, all’interno della cucina, sotto la finestra dalla quale si era disfatto delle due buste poco prima, ne hanno rinvenuta una terza con all’interno venticinque dosi di marijuana; all’interno delle due buste gettate dalla finestra sono state rinvenute e sequestrate quarantadue dosi di marijuana e tre pezzi di hascisc. I due sono stati arrestati.

Leggi l'articolo completo su Il Mattino
Outbrain