Gualtieri al forum del Mattino: «A noi sindaci tocca di essere molto glocal»

«I meccanismi istituzionali per come sono disegnati non sono adeguati alle grandi città». Il sindaco di Roma Capitale, Roberto Gualtieri, ne parla in...

Accedi all'articolo e a tutti i contenuti del sito
con l'app dedicata, le newsletter e gli aggiornamenti live.

PIÙ CONVENIENTE
2 ANNI
159,98€
40€
Per 2 anni
ATTIVA SUBITO
ANNUALE
79,99€
19€
Per 1 anno
ATTIVA SUBITO
 
MENSILE
6,99€
1€ AL MESE
Per 3 mesi
ATTIVA SUBITO
PIÙ CONVENIENTE
2 ANNI
159,98€
29€
Per 2 anni
ATTIVA SUBITO
ANNUALE
79,99€
11,99€
Per 1 anno
ATTIVA SUBITO
 
MENSILE
6,99€
2€ AL MESE
Per 12 mesi
ATTIVA SUBITO

OFFERTA SPECIALE

Leggi l'articolo e tutto il sito ilmattino.it

1 Anno a 9,99€ 49,99€

oppure
1€ al mese per 3 mesi

Rinnovo automatico. Disattiva quando vuoi.

L'abbonamento include:

  • Accesso illimitato agli articoli su sito e app
  • La newsletter del Buongiorno delle 7:30
  • Tutte le newsletter tematiche
  • Approfondimenti e aggiornamenti live
  • Dirette esclusive

«I meccanismi istituzionali per come sono disegnati non sono adeguati alle grandi città». Il sindaco di Roma Capitale, Roberto Gualtieri, ne parla in collegamento con un incontro organizzato a Napoli per i 130 anni del quotidiano Il Mattino. E sposa la linea espressa proprio dal sindaco di Napoli che ha auspicato poteri diversi per la gestione delle grandi città ed aree metropolitane.

Parla di un «compito particolarmente complesso» Gualtieri e della necessità di essere «molto glocal». «Siamo istituzioni di prossimità ma di aree vaste dalle quali passa la capacità del paese - dice Gualtieri - tra noi sindaci parliamo molto, anche con le Regioni, con il Governo. Non è un ragionamento corporativo ma oggi le città sono terreno spesso di meccanismi istituzionali che per come sono disegnati non sono adeguati». «Il governo ci è venuto incontro, anche con i bandi del Pnrr ma stiamo supplendo con la pratica ad un deficit di governance. Bisogna accelerare il cambiamento. L'esperienza di noi sindaci di grandi città è utile per affinare l'ammodernamento dell'impalcatura amministrativa istituzionale». 

Leggi l'articolo completo
su Il Mattino

«I meccanismi istituzionali per come sono disegnati non sono adeguati alle grandi città». Il sindaco di Roma Capitale, Roberto Gualtieri, ne parla in collegamento con un incontro organizzato a Napoli per i 130 anni del quotidiano Il Mattino. E sposa la linea espressa proprio dal sindaco di Napoli che ha auspicato poteri diversi per la gestione delle grandi città ed aree metropolitane.

Parla di un «compito particolarmente complesso» Gualtieri e della necessità di essere «molto glocal». «Siamo istituzioni di prossimità ma di aree vaste dalle quali passa la capacità del paese - dice Gualtieri - tra noi sindaci parliamo molto, anche con le Regioni, con il Governo. Non è un ragionamento corporativo ma oggi le città sono terreno spesso di meccanismi istituzionali che per come sono disegnati non sono adeguati». «Il governo ci è venuto incontro, anche con i bandi del Pnrr ma stiamo supplendo con la pratica ad un deficit di governance. Bisogna accelerare il cambiamento. L'esperienza di noi sindaci di grandi città è utile per affinare l'ammodernamento dell'impalcatura amministrativa istituzionale». 

Leggi l'articolo completo
su Il Mattino