Sud, l'annuncio del ministro Padoan: «Super-sgravio per chi investe»

Giovedì 27 Agosto 2015 di ​Alessandra Chello e Sergio Go
Uno dei canali per affrontare l'emergenza Mezzogiorno è quello fiscale: per questo il governo - ha annunciato il ministro Padoan - nell'ambito della legge stabilità sta studiando la possibilità di individuare agevolazioni fiscali per il Sud. Ma la riduzione delle tasse sarà strutturale e dovrà procedere di pari passo con i tagli di spesa. Il credito d’imposta dovrebbe arrivare fino al 120-130% sui nuovi investimenti; insieme con la decontribuzione del lavoro, soprattutto per chi assume a tempo indeterminato donne e giovani, e agli sgravi per chi fa ricerca e innovazione. Misure «pronte all’uso» - almeno in Campania, Sicilia e Calabria - perché queste tre regioni hanno già le coperture finanziarie recuperate dai cofinanziamenti nazionali ai fondi europei - tagliati della metà a inizio anno proprio dall’esecutivo in carica - per la programmazione 2014-2020.



CONTINUA A LEGGERE SUL MATTINO DIGITAL © RIPRODUZIONE RISERVATA