Sud, l'annuncio del ministro Padoan: «Super-sgravio per chi investe»

di ​Alessandra Chello e Sergio Go

Uno dei canali per affrontare l'emergenza Mezzogiorno è quello fiscale: per questo il governo - ha annunciato il ministro Padoan - nell'ambito della legge stabilità sta studiando la possibilità di individuare agevolazioni fiscali per il Sud. Ma la riduzione delle tasse sarà strutturale e dovrà procedere di pari passo con i tagli di spesa. Il credito d’imposta dovrebbe arrivare fino al 120-130% sui nuovi investimenti; insieme con la decontribuzione del lavoro, soprattutto per chi assume a tempo indeterminato donne e giovani, e agli sgravi per chi fa ricerca e innovazione. Misure «pronte all’uso» - almeno in Campania, Sicilia e Calabria - perché queste tre regioni hanno già le coperture finanziarie recuperate dai cofinanziamenti nazionali ai fondi europei - tagliati della metà a inizio anno proprio dall’esecutivo in carica - per la programmazione 2014-2020.



CONTINUA A LEGGERE SUL MATTINO DIGITAL
Giovedì 27 Agosto 2015, 08:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2015-08-28 17:54:48
...che gli imprenditori abbassano le saracinesce, altri mettono la canna della pistola alla tempia, che i pensionati rovistano nei cassonetti della spazzatura, che il Paese è allo sfascio totale, che per ogni clandestino spendiamo almeno 1000euro mese, e sopratutto che questo governo ci fa giochi di prestigio, promesse e tarantelle, significa essere un economista??? Evidentemente sei un sostenitore del tanto peggio tanto meglio, proprio come loro, sopratutto indifferente nei confronti degli indigenti... Azz! A lui tutto ciò sembra "ECONOMIA E FINANZA" .... ma pooooooor favooooor. Sigh !!!
2015-08-28 10:50:07
Il sud è e resterà la zavorra dell'Italia
2015-08-27 19:09:53
E' evidente, da quanto scrivi, e l'autorevolezza con cui affronti i problemi, che tua competenza nel settore dell'economia e della finanza è vasta e profonda. Complimenti! Strano però che Padoan non ti ha abbia ancora cooptato nel suo Dicastero.....Abbi fiducia!
2015-08-27 12:24:51
Certo, questo è un bel modo per governare un Paese allo sfacio totale. Cosa ha chiesto questo signore? Che quei pochi imprenditori che hanno qualcosa da parte lo debbono re_investire per un ritorno economico migliore? Tutto andrebbe bene se ci fossero una certa quantità di imprese con tale disponibilità economica. In realtà, la maggioranza degli imprenditori stracciano la vita per andare avanti, altri hanno abbassato le saracinesche e altri ancora si suicidano. Ma che governo è questo? Anziché promuovere provvedimenti per quelli che stanno per fallire, aiutano (si fa per dire) quei pochi che ancora resistono al malgoverno e all'interminabile congiuntura negativa. E' ora di finirla con questi trucchetti renziani al ritmo di tarantelle varie. Un altro governo avrebbe approfittato del basso costo del petrolio e dei fiumi di Euro che Draghi elargisce per la nostra ripresa. Invece regna sovrana l'incapacità di questi signori di sinistra, che altro non sanno fare che il teatrino della politica. Dovrebbero, invece prendere atto che non sanno governare, avere almeno la faccia di dimettersi, anziché promettere, promettere e ancora promettere, mentre stanno islamizzando questo Paese e sprecare circa mille Euro/mese per i clandestini, mentre i nostri anziani rovistano nei cassonetti della spazzatura o racimolare qualcosa alla chiusura dei mercatini rionali...solo per sopravvivere.
2015-08-27 09:00:59
sgravi ? basterebbe la sola volonta di fare pagare le tasse a tutti e automaticamente l'economia decollerebbe alla velocita della luce .

QUICKMAP