Coronavirus, dimessa dall'ospedale
​la «paziente uno» di Ariano Irpino

Sabato 21 Marzo 2020
È stata dimessa dall'ospedale Moscati di Avellino la donna di 59 anni considerata la «paziente uno» di Ariano Irpino (Avellino), comune posto poi in quarantena per effetto di un'ordinanza del governatore campano Vincenzo De Luca che vieta l'entrata e l'uscita dal paese. La donna è stata dimessa ieri sera a seguito del risultato negativo dei due tamponi effettuati a distanza di 24 ore.

Lo scorso 5 marzo la donna raggiunse l'ospedale «Frangipane» di Ariano Irpino accedendo al pronto soccorso scavalcando le procedure di pretriage per i casi di sospetto coronavirus. Questo causò la chiusura del pronto soccorso dell'ospedale arianese, riaperto solo dopo alcuni giorni.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA