Colpì la ex con un martello:
«Non ricordo nulla». A processo

di Gianluca Galasso

Colpì a martellate la ex a corso Europa, va a processo il 57enne avellinese Gerardo Galluccio. Ieri l'udienza preliminare per decidere sul rinvio a giudizio, che è stato chiesto dal pubblico ministero Cecilia Annecchini e dall'avvocato Costantino Sabatino, legale della vittima. La donna e la figlia si sono costituite parte civile. Il difensore di Galluccio, Alberico Villani, ha rinunciato al rito abbreviato, preferendo la strada dell'ordinario. Il suo assistito è comparso ieri davanti dal gup, Gilda Zarrella, che ha deciso per il rinvio a giudizio. L'uomo deve rispondere di tentato omicidio.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 15 Febbraio 2019, 08:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP