Allarme bomba al Giardino inglese
ma è soltanto un trolley dimenticato

di Lidia Luberto

Falso allarme bomba alla Reggia. Ore 10 di ieri, i funzionari in servizio vengono avvertiti da uno dei custodi che nel Giardino inglese è stato rinvenuto un trolley abbandonato. Un oggetto apparentemente innocuo ma che la cautela consiglia di non sottovalutare. Così vengono attivate tutte le procedure del caso e allertati Carabinieri, Polizia, questura. «Eravamo in ufficio alle prese con una serie di importanti e inderogabili impegni, quando mi hanno comunicato della presenza di questo oggetto. E' nostro dovere preoccuparci anche per cose che sembrano assolutamente innocue e così è stato. Perciò, ci siamo immediatamente attivati, abbiamo chiamato prefettura e 113», racconta la direttrice Tiziana Maffei, ieri regolarmente al lavoro e alle prese con una «giornata alquanto pesante, non certo per questo episodio ma per una serie di questioni da affrontare, non ultima quella sempre attuale degli abusivi», precisa. Tempestivo l'intervento delle Forze dell'Ordine, che, peraltro, a loro volta erano state già informate da un'altra telefonata pervenuta al 113, presumibilmente arrivata da parte di un solerte visitatore o di qualche casertano frequentatore della reggia.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 13 Agosto 2019, 11:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP