Caserta, albo pretorio fantasma:
500 atti a rischio nullità

di Maria Teresa Rossi

Sono ben cinquecento le determine dirigenziali, che, al 15 novembre scorso, mancavano all'appello dall'Albo pretorio del Comune di Caserta. Atti pubblici che pubblici non sono diventati effettivamente. Una questione di trasparenza e legalità non di poco conto nel rapporto tra l'amministrazione, i suoi cittadini e le imprese, infatti, è proprio la pubblicazione, in questo caso mancata, a rendere gli atti dirigenziali ufficiali e legittimi. Pena per la mancata pubblicazione, quindi, è il rischio del profilo di nullità per l'atto stesso. Cinquecento determine non sono poche, in questi 500 atti ci saranno altrettanti temi e la cittadinanza ha il diritto di sapere come l'Amministrazione comunale sta decidendo. Un vuoto che concorre a minare la fiducia tra l'utenza e l'ente, quindi.

La vicenda va avanti da mesi, in un botta e risposta tra i consiglieri, che in vario modo stanno agendo, e il segretario generale dell'ente Luigi Martino che in qualità di dirigente con delega alla trasparenza ha voce in capitolo e responsabilità. Una ennesima grana per Palazzo Castropignano, quindi, che già sconta pesanti ritardi in materia di digitalizzazione, trasparenza e rapporto tra l'amministrazione e la sua utenza. A gettare benzina sul fuoco, arriva anche una mozione promossa dal consigliere di maggioranza Mario Russo, protocollata lo scorso 3 dicembre che ha per oggetto: «Recepimento delle norme Codice amministrazione digitale». La mozione è firmata in modo trasversale da diversi consiglieri sia di opposizione sia maggioranza: Mario Russo, Alessio Dello Stritto, Gianluigi Iannucci, Francesco Apperti, Emilianna Credentino, Roberto Peluso, Vincenzo Bove, Giovanni Megna e Antonio De Lucia. In buona sostanza, il cosiddetto Cad ha l'obiettivo di semplificare la comunicazione tra pubblica amministrazione e cittadini o imprese. Difensore civico digitale, domicilio digitale, tra le norme che viene richiesto, con questa mozione, siano recepite e messe in atto dall'amministrazione casertana.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 6 Dicembre 2018, 14:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP