Fotocopie «pirata» per gli universitari,
denunciato titolare di una libreria

  • 31
Oltre 160 testi universitari interamente fotocopiati sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a Santa Maria Capua Vetere ( Caserta), in una libreria nei pressi della Facoltà di Giurisprudenza dell' Università «Luigi Vanvitelli». Il titolare è stato denunciato per violazioni alla normativa in materia di diritti d'autore.

A provocare l' intervento dei finanzieri della Compagnia di Capua è stato l' andirivieni di studenti nella libreria. I ragazzi - secondo quanto hanno accertato i finanzieri - acquistavano, a prezzi notevolmente inferiori rispetto agli originali, copie di libri di testo finemente rilegate e «pronte all'uso» : testi di diritto pubblico, diritto tributario, manuali per la preparazione a concorsi delle Forze dell'Ordine e ad esami di specializzazione professionale. Oltre 160 i libri sequestrati, per ognuno dei quali è stata applicata una sanzione amministrativa di circa 103 euro.

La legge sul diritto d'autore consente la riproduzione di opere dell'ingegno pubblicate per la stampa, esclusivamente «per uso personale» del cliente, previo pagamento di un compenso forfettario che ciascun punto di riproduzione deve corrispondere alla Siae. Il titolare della libreria, invece, prendeva le ordinazioni e poi faceva trovare il testo completo e già rilegato. 
Giovedì 7 Febbraio 2019, 16:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP