Sventato il furto di pannelli fotovoltaici,
​arrestati sei romeni nel Casertano

Venerdì 22 Novembre 2019
Avevano iniziato a tranciare i cavi di recinzione di un impianto fotovoltaico, per rubare i pannelli, ma sono stati bloccati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sessa Aurunca, in corso Vittorio Emanuele II a Carinola, i sei romeni di età compresa fra i 20 e i 45 anni, tutti residenti nell'agro aversano.

Il colpo è stato sventato a Cellole, grazie alla segnalazione di uno dei responsabili dell'impianto che ha avvertito i carabinieri. 

I sei malviventi si erano allontanati a bordo di un'auto intercettata dai militari dell'Arma dopo un breve inseguimento; a bordo della vettura, nel corso della perquisizione, sono stati rinvenuti e sequestrati diversi attrezzi utilizzati per lo scasso e per tranciare cavi di grandi dimensioni: operazione che avevano iniziato a compiere nei pressi dell'impianto, danneggiando anche alcuni apparati. Dopo l'arresto, per i sei romeni sono stati disposti gli arresti domiciliari nelle rispettive residenze. © RIPRODUZIONE RISERVATA