«Territori del silenzio»: fotografia
d’autore al PalArti di Capodrise

Venerdì 5 Febbraio 2021
foto

CAPODRISE. Le immagini del silenzio. Di spazi urbani, di aree industriali dismesse, di luoghi della natura lontani dal brusio quotidiano si nutre la collettiva fotografica curata da Michelangelo Giovinale per il Palazzo delle Arti di Capodrise.  La mostra, che ospita scatti di Dario Apostoli, Luciano D’Inverno, Roberto Salgo, Franco Sortini e di Francesca Della Toffola, sarà visibile, il 7 febbraio, dalle 19, sulla pagina Facebook del Palazzo attraverso un video-documentario realizzato da Gianrolando Scaringi. «È la risposta/riflessione – dichiara curatore – a questo tempo di selfie che si moltiplicano al ritmo corrosivo dei media e alla ridotta capacità di una certa fotografia di interpretare la caotica e ambigua realtà del nostro tempo». Più che dell’urgenza di uno scatto, quelle selezionate sono immagini che si alimentano dell’ascolto dei luoghi, in quella calma muta, immobile, di chi ha la necessità, prima ancora di guardare attraverso l’obiettivo, di meditare, scrutando dentro sé stesso. Il catalogo della collettiva sarà pubblicato dalle edizioni Gutenberg.  L’evento è inserito nella quarta edizione di «Capodrise contemporanea», rassegna culturale realizzata con il sostegno di Scabec e con il patrocinio morale del Mibac, della Regione Campania e della Provincia di Caserta. A causa delle limitazioni dettate dalle norme anticontagio, il PalArti, pur di non interrompere la programmazione, ha trasferito sul web gli eventi in cartellone.

Claudio Lombardi

 

Ultimo aggiornamento: 19:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA