Consegnam, la spesa a casa
con l'app di delivery tutta napoletana

Martedì 31 Marzo 2020
«Toc, toc. Chi è? È la Consegna a Domicilio!» È questa la frase del momento, già forte del trend di crescita mondiale e nazionale, oggi ai tempi del coronavirus diventa servizio essenziale per la collettività.

Come per le grandi città così anche in provincia prendono vita aziende della new economy che grazie ad un’app consentono di ordinare e ricevere dai tradizionali hamburger, pizze, sandwich, pancake, torte e cornetti alla spesa direttamente dal supermercato più vicino.

Dal 2018, il cosiddetto Food on Demand sta diventando un servizio regolare all’interno di tante attività commerciali del Food&Beverage anche in Campania, in particolare nelle province.

A dare il via nella provincia di Napoli, e con precisione dall’agro nolano e paesi vesuviani troviamo Consegnam, app di delivery che ad oggi offre prenotazione consegna a domicilio sia per la ristorazione che la spesa in oltre 60 comuni della Provincia di Napoli, Benevento e Salerno (Nola, Marigliano, San Giuseppe Vesuviano, Benevento, Sant’Anastasia, Sarno, Baiano, Sacafati, Pompei, giusto per mansionarne qualcuno)

Un’area importante dell’app, infatti è dedicata alla spesa, all’interno del supermercato in app oppure in una delle altre sezioni dedicate, si può ordinare comodamente da casa la propria lista senza temere di dimenticare cosa manca davvero nel frigo.

In questo periodo di emergenza coronavirus, viste le chiusure delle attività di ristorazione in Campania anche per il servizio asporto, l’app Consegnam è attiva esclusivamente con il servizio spesa, prestando un importante servizio alla collettività, riducendo gli spostamenti dei cittadini anche per le esigenze di prodotti di prima necessità.

Fondata da un gruppo di cinque giovani imprenditori, Consegnam, il marchio di proprietà della Digital Food Solution srl, nasce per colmare l’esigenza/bisogno, di food delivery, sempre più crescente sia da parte delle imprese che dai consumatori.

Partendo da Nola, Consegnam dal dicembre 2018 ha affermato la sua presenza nello scenario Regionale, garantendo il servizio delivery ad oggi a più di 200 ristoratori che hanno visto il loro fatturato delle consegne a domicilio crescere, raggiungendo non solo nuovi clienti ma migliorando anche il rapporto con il cliente abituale, offrendo una nuova occasione di acquisto: a domicilio.

L’obiettivo oltre che la mission della start up nolana è quello di servire le province d’Italia, terre non prese in considerazione dalle Big del food delivery, attente principalmente alle città. Spinti da questo liet motiv il motore dell’azienda è al massimo ed è piroettato nel breve periodo a coprire nuove province del sud Italia, come si evince dal recente comunicato stampa che anticipa gli obiettivi 2020 che prevedono la copertura di nuovi comuni con una cadenza di circa 10 nuove zone ogni mese.

L’app è facilmente reperibile essendo presente negli appositi store app store per iOs apple e play store per Android, è allo stesso tempo semplice da utilizzare, infatti dopo la geo localizzazione, necessaria al fine di individuare l’indirizzo di consegna, consente di verificare il locale o il supermercato in zona, dove poter ordinare il prodotto preferito quando vuoi, dove vuoi, come recita il claim aziendale.

Osservato il marchio, subito sotto la scritta Consegnam, ci richiama all’attenzione l’head line “Rapidi in caso di fame”, l’impegno, la promessa che la società dei 5 imprenditori campani, possono permettersi grazie oltre che ad un sistema informatizzato, sviluppato su misura, che incrocia informazioni e richieste degli utenti ed un quartier generale di supervisori anche da un team di riders, nome quest’ultimo con il quale sono identificati la categoria degli addetti alla gestione delle consegne, che smista e provvede a consegnare i prodotti ordinati al domicilio del cliente.

A questo punto se ci troviamo in uno dei 60 comuni serviti dall’app di food delivery Consegnam, fuori piove e fa un freddo, oppure fa troppo caldo per scendere o semplicemente il frigo è vuoto e la voglia di cucinare manca non ci resta che scaricare l’app ed ordinare in pochi click.

In queste settimane Consegnam è al fianco della comunità di Saviano dando supporto per la consegna dei generi alimentari della Caritas. © RIPRODUZIONE RISERVATA