Ana Bettz, l'aspirante popstar in affari con la camorra: anche lo spot di Garko serviva a riciclare

Venerdì 9 Aprile 2021
Ana Bettz, l'aspirante popstar in affari con la camorra: anche lo spot di Garko serviva a riciclare

Parlava con tutti al telefono Anna Bettozzi, ereditiera del petroliere Sergio Di Cesare, ex cantante e ballerina. Ana Bettz, come si faceva chiamare sulla scena, parlava con quelli che definiva gli zingari, perché collegati ai Casamonica, e con Gabriel Garko, uomo immagine della sua nuova società petrolifera, che doveva pagare con 100mila euro in nero. Vantava soci come Tronchetti Provera e Berlusconi, ma di fatto a fare iniezioni di...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 17:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA