Sub di Latina muore a Favignana: malore durante un'immersione

Sub di Latina muore a Favignana: malore durante un'immersione
Domenica 3 Luglio 2022, 18:41 - Ultimo agg. 19:20
2 Minuti di Lettura

Un uomo di 52 anni di Latina è morto dopo essere stato colto da un malore al largo di Favignana per un'immersione guidata. Due amici che erano con lui sono stati soccorsi e ricoverati nella camera iperbarica dell'isola, non sono in pericolo di vita.. 

I tre sono stati soccorsi da una motovedetta della Guardia costiera dopo che era stato segnalato un sub privo di sensi, dopo un'immersione. L'uomo è stato preso a bordo e portato a terra, ma ogni tentativo di rianimare l'uomo, da parte dei sanitari del 118, è stato inutile. La salma è stata trasferita all'obitorio all'ospedale di Trapani, mentre i due amici che si erano immersi con il cinquantaduenne, sono ricoverati in camera iperbarica.

Il gommone della Guardia Costiera di Favignana è intervenuto nel primo pomeriggio a tre miglia dall'isola nel punto dove è stato lanciato l'allarme. I tre sub stavano effettuando una immersione a più di 40 metri di profondità quando il turista pontino si è sentito male. Soccorso dalla guida che aveva organizzato l'immersione è stato riportato in superficie dove sono iniziati i tentativi per rianimarlo. La barca è stata scortata dalla Guardia Costiera fino al porto dove i sanitari del 118 hanno tentato ancora di rianimarlo ma purtroppo inutilmente. La Procura di Trapani ha aperto una inchiesta. Il cropo dell'uomo si trova attualmente nell'obitorio dell'Ospedale di Trapani dove verrà effettuata l'autopsia. Secondo i primi accertamenti l'uomo sarebbe morto per embolia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA