Napoli, niente giardinieri: i nonni fanno da soli

di Giuliana Covella

  • 107
Mentre il Comune di Napoli chiede - tramite un avviso - la partecipazione dei cittadini per la cura del verde pubblico, a San Pietro a Patierno c'è già chi lo fa da un bel po'. Sono i nonni «giardinieri» che, da volontari dell'associazione Città senza periferie, da circa otto anni curano la manutenzione di alberi, aiuole e spazi all'aperto di edifici scolastici sommersi dalla vegetazione. «Facciamo quello che dovrebbero fare gli addetti del Comune - dicono all'unisono i pensionati - ma dato che non se ne vedono mai da queste parti, ci prendiamo cura noi del bene pubblico, sia degli spazi verdi che dell'arredo urbano vandalizzato, come le panchine che abbiamo riverniciato per bambini, mamme e anziani del quartiere».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 12 Giugno 2019, 07:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP