Castellammare: raid con spranghe e sedie in villa comunale, distrutto chalet

Giovedì 27 Giugno 2019 di Fiorangela d'Amora

Una donna che urla e il rumore delle sedie che si rompono contro lo chalet. Violenta aggressione ieri sera in villa comunale a Castellammare. La scena viene ripresa da una delle abitazioni di via Bonito, un gruppo di ragazzi si scaglia contro lo chalet che si trova all'ingresso del porto commerciale, difronte Piazza Orologio. Un gruppo di giovani armati di mazze e sedie si scaglia contro la costruzione in legno che si trovano lungo la passeggiata che dalla villa comunale conduce all'Acqua della Madonna. Sulla violenta aggressione, che potrebbe essere un regolamento di conti tra clan, stanno indagando le forze dell'ordine. 
 

Ultimo aggiornamento: 28 Giugno, 10:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA