Avvocati, elezioni a rischio slittamento: nessun accordo sul «doppio mandato»

di Viviana Lanza

Se fino a qualche giorno fa nemmeno se ne parlava tanto appariva lontana, in queste ore l'ipotesi di un rinvio delle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell'ordine degli avvocati anche a Napoli comincia a essere un'alternativa da valutare. E accende il confronto tra posizioni differenti, così come in questi giorni sta accadendo per il dibattito sulla interpretazione della norma e sulla candidabilità degli avvocati che hanno svolto due mandati consecutivi. C'è chi preme per andare al voto a fine mese e chi invece caldeggia per il rinvio ritenendo necessario prendere tempo per dirimere i dubbi di questi giorni. La norma consente di rinviare il voto fino al termine di luglio prossimo. In diverse città gli ordini forensi hanno già deliberato lo slittamento di qualche mese, da Milano a Catania, Lecce e in Campania a Benevento, e a Nola dove si andrà alle urne a marzo (nei giorni 7, 8 e 9).
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 13 Gennaio 2019, 08:00 - Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio, 10:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP