I bimbi di Cardito in piazza per Giuseppe: «Ora raccogliamo fondi per le due sorelline»

di Marco Di Caterino.

  • 836
CARDITO - Il lutto di una città. Mille persone, con molti bambini accompagnati dai genitori, si sono ritrovati sul sagrato della parrocchia di Sant'Eufemia a Cardito, per partecipare a una marcia in memoria del piccolo Giuseppe Dorice, il bimbo di sei anni ucciso dalla convivente della mamma, l'altra domenica in via Marconi a Cardito.
 

«È la risposta di una città sana, profondamente colpita negli affetti da quella brutale gesto», ha detto Giuseppe Cirillo, sindaco di Cardito, che poi ha aggiunto: «È un lutto che appartiene a ogni uno di noi. E faremo in modo da organizzare una raccolta di fondi, per un sostegno alla famiglia di Giuseppe e Noemi». 
Lunedì 4 Febbraio 2019, 18:02 - Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio, 07:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP