Coppia spara col fucile a Capodanno nel Napoletano: incastrata da un video sui social

Un video postato su Facebook ha incastrato una coppia di coniugi di Casoria che ha festeggiato Capodanno 2018 sparando colpi d'arma da fuoco dal balcone, con un fucile e una pistola cromata, davanti a uno dei loro tre figli, un minore in tenera età. E' stato un poliziotto di Casoria, che conosceva la donna della coppia, a notare il video, che è stato poco dopo rimosso dal social network. Ma le indagini, coordinate dalla Procura di Napoli Nord, erano già iniziate e sono stati individuati l'indirizzo e l'identità della coppia. Durante una perquisizione nella loro abitazione gli agenti hanno scoperto un vero e proprio arsenale: un fucile calibro 12, molte armi da fuoco, armi bianche da collezione, coltelli e munizioni. All'uomo, un 40enne, titolare di un porto d'armi per uso sportivo, è stata ritirata la licenza e contestato il reato di detenzione di armi clandestine e ricettazione. Il Tribunale ne ha disposto l'arresto. Sequestrate una pistola semiautomatica calibro 6,35, completamente verniciata, con matricola illeggibile, un revolver Smith & Wesson calibro 38 con matricola abrasa, una penna pistola senza matricola, calibro 22 e cartucce modificare artigianalmente. 
Giovedì 8 Febbraio 2018, 17:51 - Ultimo aggiornamento: 08-02-2018 17:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP