Coronavirus, intera famiglia da Isernia a Capri senza requisiti: denunciati

Domenica 29 Marzo 2020
Dalla provincia di Isernia a Capri, senza i requisiti per poter raggiungere l'isola. Ieri pomeriggio gli agenti del commissariato di Capri, durante i controlli  finalizzati a garantire il rispetto delle misure urgenti per la gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, all'arrivo di una nave presso il porto hanno accertato le motivazioni dei passeggeri in arrivo. I poliziotti hanno verificato che, tra i viaggiatori, vi era una famiglia proveniente dalla provincia di Isernia e diretta ad Anacapri priva dei requisiti per restare sull'isola. Inoltre, uno dei componenti della famiglia si è mostrato particolarmente insofferente  all'attività dei poliziotti e li ha aggrediti verbalmente. L'uomo, un 39enne di Napoli con precedenti di polizia, è stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale nonché sanzionato, così come i familiari, per inottemperanza alle prescrizioni del Dpcm del 22 marzo 2020.

LEGGI ANCHE Coronavirus, a Napoli nel Policlinico i posti letto per l'emergenza salgono a 17
Ultimo aggiornamento: 18:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA