Napoli, il 118 ancora in tilt: un'ora di attesa per l'ambulanza

di Ettore Mautone

1
  • 60
Un'ora dalla chiamata in centrale del 118 per l'arrivo dell'ambulanza: è accaduto ieri mattina in via Gianturco 112 a Napoli, dove un cittadino cinese, fratturatosi una gamba a causa di una caduta dalla scala, ha dovuto attendere in strada, in preda al dolore, il tardivo arrivo dei soccorsi. Sulla scena dell'incidente era presente, per caso, anche Salvatore Ronghi, segretario federale di Sud protagonista - che ha duramente stigmatizzato il disservizio: «Un'indecenza, un vero e proprio attentato alla salute dei cittadini - avverte - che dimostra l'incredibile disorganizzazione che è ancora presente nella sanità regionale». Ronghi punta il dito sulla Regione, che governa la Salute, ma non risparmia l'amministrazione cittadina che «non assicura i collegamenti pubblici con l'Ospedale del mare non cura nemmeno la segnaletica stradale».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 17 Ottobre 2018, 07:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-17 17:59:03
Ancora! Lei sta facendo pubblicità a Ronghi o cercando di capire perché è successo?

QUICKMAP