Napoli, violenza sessuale e lesioni
nei giardinetti: preso lo stupratore

Martedì 26 Settembre 2017

C'è un arresto per la violenza sessuale denunciata da una clochard a Napoli: a finire in manette è un senzatetto 48enne africano. La donna, lettone e anche lei di 48 anni, aveva raccontato ai carabinieri di essere stata aggredita e violentata da un extracomunitario alle spalle di una siepe nei paraggi di Porta Capuana. I militari hanno indagato, hanno accertato la versione della donna e arrestato il 48enne con l'accusa di violenza sessuale e lesioni.

Urla e grida avevano attirato l'attenzione dei passanti che hanno notato un uomo e una donna litigare, a pochi passi da Porta Capuana, centro storico di Napoli. Alcune persone avevano poi riferito di aver visto l'uomo prendere la vittima per il collo, consumando l'atto sessuale, mentre la donna si dimenava e urlava. 
 

 

Ultimo aggiornamento: 18:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA