Napoli: legati e senz'acqua,
l'estate nera dei cani abbandonati

di Maria Pirro

0
  • 280
Legati a un palo, e senz'acqua. Sotto il sole. Li hanno abbandonati padroni crudeli, uomini non veri: a Fuorigrotta, nei pressi dell'uscita della tangenziale, nella zona del Vasto, in piazza Cavour. Altri quattro cani sono stati portati all'ospedale veterinario dell'Asl, al Frullone, unico presidio in la città e riferimento per la Campania. Secondo il garante degli animali, Stella Cervasio, si sono avuti finora 30 casi in media al giorno a Napoli e provincia. E un meticcio con il microchip è appena stato recuperato al varco Pisacane: irreperibile il titolare, nonostante le denunce. Partito, forse, per le vacanze.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 13 Agosto 2019, 09:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP